Fondazione Carim: al via la presidenza di Paolo Pasini
Dal punto di vista gestionale, il nuovo Presidente punterà su valorizzazione del patrimonio ed equilibrio di bilancio
10/07/2024
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

La Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini (Carim) ha avviato il quadriennio della nuova Presidenza di Paolo Pasini, eletto dal Consiglio Generale a maggio in sostituzione di Mauro Ioli. Scrive la Fondazione in una nota: "Il primo appuntamento è tradizionalmente dedicato alla presentazione delle linee guida del mandato ad un'Assemblea dei soci che ha accolto con un’unanime sintonia lo sviluppo e il conseguente dettaglio del programma illustrato". Dal punto di vista gestionale sono state portate all’attenzione dei soci i due driver fondamentali: valorizzazione del patrimonio ed equilibrio di bilancio, obiettivi da perseguire attraverso lo sviluppo del capitale sociale, "motore inevitabile di ogni sviluppo comunitario basato sulla coesione e sulla reciprocità" e il dialogo con tutti gli attori istituzionali, Università e terzo settore per progetti e iniziative comuni. Il nuovo Presidente Pasini ha comunicato che saranno costituiti gruppi di lavoro composti da soci e consiglieri che vedranno anche l'apporto di esterni che desiderino mettere a disposizione della comunità la loro competenza e il loro impegno. 
“Ai tradizionali settori di intervento che la comunità riconosce alla Fondazione aggiungeremo due progetti specifici; uno contro l'abbandono e dispersione scolastica e l’altro per valorizzare Rimini come punto d'incontro tra Oriente e Occidente, in grado di svolgere un ruolo importante anche nell'attualità, viste le tensioni di cui siamo testimoni ogni giorno”, ha affermato Paolo Pasini. L’assemblea dei Soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini ha inoltre designato Alessandro Catrani quale nuovo componente del Consiglio Generale, seggio lasciato vacante proprio a seguito dell’elezione del Presidente Paolo Pasini. 

© 2024 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->